fbpx

Pozzi – Stato e previsioni. E cosa è successo nel 2023?

L’anno scorso ci sono state grandi preoccupazioni per l’estate con i cambiamenti climatici e il fenomeno meteorologico El Ninjo.
Il 2023 è stato finora l’anno più caldo della Terra.
La Svezia è stata a lungo a secco, ma poi tutto è cambiato a luglio.
Cosa è successo ai livelli delle acque sotterranee nel 2023 e come si prospetta la situazione per il 2024?

Riassumiamo i dati di SGU e di alcuni pozzi collegati ad Aqvify.
Se volete monitorare il vostro pozzo, ordinatelo ora per avere una base di riferimento per l’estate.

2023 – inizio estate asciutto… e poi molto bagnato

La primavera e l’estate dello scorso anno in Svezia sono state a dir poco instabili. Così riassume lo SMHI nell’articolo Summer 2023 – The summer that changed character:
L’estate del 2023 passerà alla storia come l’estate che ha cambiato carattere.
I primi vacanzieri ricorderanno un’estate secca, nel sud con il rischio di carenza d’acqua e di estesi divieti di incendio, mentre coloro che si sono risparmiati le vacanze estive hanno dovuto festeggiarle con un’ampia attività di rovesci che a volte ha interessato l’intera Svezia.
Ci sono stati anche flussi elevati e inondazioni.
Nel complesso, l’estate del 2023 ha visto precipitazioni record a Örebro, Västerås e Delsbo, tra le altre località.

Ecco come si presentava per alcune delle centinaia di proprietari di pozzi collegati ad Aqvify:

Pozzi connessi Aqvify
L’immagine confronta i livelli delle acque sotterranee nel corso degli anni. Si può vedere come i livelli siano scesi rapidamente nella primavera e nell’inizio dell’estate del 2023 – e sembrava che potesse andare davvero male!!!
Poi sono arrivate le piogge e le alluvioni che hanno “salvato” le falde acquifere, distruggendo però alcuni scantinati e abitazioni… 😥

I livelli più bassi sono stati misurati più di un mese prima nel 2023, rispetto a quanto visto negli anni precedenti (frecce rosse).

Previsione per l’estate 2024

Il primo trimestre dell’anno non è stato affatto secco e caldo.
Quando arriverà la tanto attesa primavera?!?!!
Il Servizio geologico della Svezia (SGU) è l’autorità che tiene traccia delle acque sotterranee e pubblica ottime informazioni sulle acque sotterranee.

L’immagine sottostante mostra la deviazione come confronto tra i livelli attuali delle acque sotterranee e quelli della settimana corrispondente nel periodo 1961-2023, nonché l’andamento futuro dei livelli delle acque sotterranee per i prossimi 60 giorni in base a diversi scenari meteorologici.

Scostamenti SGU 26 marzo 2024

SGU Grundvatten: Deviazione delle acque sotterranee – corrente e previsione a 60 giorni (26 marzo 2024)

I bacini idrici sotterranei in Svezia sono attualmente a livelli normali o elevati in gran parte del Paese.
Le previsioni per i livelli delle acque sotterranee in aprile e giugno sono più positive rispetto all’anno scorso, nell’ipotesi di precipitazioni normali.
Tuttavia, aree come Gotland e la parte interna dello Småland potrebbero incontrare difficoltà se il clima dovesse diventare più secco, causando potenzialmente un inizio estate difficile.

Il fenomeno meteorologico El Niño potrebbe continuare a colpirci anche quest’anno.
Inoltre, gli ultimi nove (!) anni sono stati i più caldi mai registrati (TT Omni), con il cambiamento climatico che ha causato sia siccità che forti piogge.

In sintesi, i nostri bacini sono ben preparati per la prossima stagione, ma c’è il rischio che la Scandinavia, come altre parti d’Europa e del mondo, possa sperimentare un aumento del calore e della siccità.
Prevedere il tempo con mesi di anticipo è un lavoro difficile per idrogeologi e meteorologi.

Speriamo, alla maniera svedese, in un’estate “giusta”.

Su Grundvattenkollen.se è possibile seguire i livelli delle acque sotterranee nei pozzi utilizzati nelle case di vacanza, nelle comunità e nell’agricoltura in diverse aree.
Installate Aqvify se volete tenere traccia del vostro pozzo o del vostro serbatoio con dati al minuto per il livello, l’afflusso, i litri orari, ecc. e allarmi di livello direttamente nel vostro telefono!

 

Con l’augurio di una bella primavera! 🌞
Noi di Aqvify

 

Portate il vostro pozzo o serbatoio online con Aqvify!

Volete utilizzare il vostro pozzo o serbatoio in modo sostenibile, efficiente e in tutta tranquillità? Aqvify fornisce informazioni dettagliate facilmente accessibili nella nostra app. Per saperne di più, leggete qui.