fbpx

Istruzioni per l’installazione del serbatoio o della cisterna

 

GRAZIE per aver scelto Aqvify!

Ci auguriamo che l’installazione sia semplice e che possiate apprezzare il vostro Aqvify.

Si consiglia di iniziare guardando il nostro breve video di installazione. È descritto per l’installazione in un pozzo d’acqua, ma l’installazione in una cisterna, un serbatoio, un serbatoio per la pioggia o un pozzo di drenaggio è simile.

Seguite quindi le istruzioni scritte per l’installazione (leggermente più dettagliate del filmato) e (importante!) completate le impostazioni dell’applicazione descritte alla fine di queste istruzioni.

Esempi di installazioni precedenti di .

Se avete bisogno di assistenza, contattateci all’indirizzo hello@aqvify.com o al numero +46 10 3308600.

Per saperne di più sull’applicazione.

Prerequisiti

Alcune condizioni che raramente rappresentano un problema, ma che è comunque importante verificare prima dell’installazione:

  • Copertura mobile con segnale “decente”. Cioè “1-2 barre” sono necessarie e sufficienti. La nostra carta SIM può collegarsi a tutti i principali operatori.

  • Il box Aqvify (box di comunicazione) ha bisogno di una presa di corrente a 230V all’interno o all’esterno a cui collegare l’adattatore di corrente – o in alternativa a 12 V, ad esempio da una cella solare o dalla batteria dell’auto.

  • Il cavo di collegamento (12 Volt) dal serbatoio alla scatola Aqvify deve poter essere fatto passare senza inciampare o essere investito.

Installazione

L’installazione è simile per cisterne, serbatoi e pozzi di drenaggio. Di seguito vengono tutti indicati come “serbatoio”.

Aqvify è composto da queste parti principali: sensore, protezione drop-in, scatola di giunzione, cavo di collegamento e scatola Aqvify.

L’installazione di Aqvify avviene in pochi e semplici passaggi:

1. Installare il sensore nel serbatoio.

2. Montare il box Aqvify vicino a una presa di corrente. Attendere che venga collegato l’adattatore di corrente.

3. Collegare il cavo di collegamento tra il serbatoio e l’Aqvify box.

4. Collegare il cavo di collegamento e il cavo del sensore nella scatola di giunzione.

5. Collegare l’adattatore di corrente a una presa elettrica e inserire la spina nella scatola Aqvify.

6. Iniziare a utilizzare l’applicazione e impostare i parametri di base.

7. Controllare i valori (ed eventualmente condividere l’applicazione con il proprietario se si è un installatore).

8. Attivare l’abbonamento (se non inizialmente incluso)

Vedere esempi fotografici di installazioni .

Fase 1: installazione del sensore nel serbatoio

Si noti che il cavo non deve essere piegato troppo o attorcigliato, poiché al suo interno è presente un sottile tubo dell’aria che compensa le letture del sensore rispetto alla pressione atmosferica.

1. Praticare un foro di almeno 9 mm di diametro attraverso il coperchio o il lato superiore, attraverso il quale passerà il cavo del sensore. Se si desidera utilizzare il pressacavo flessibile in dotazione e fissarlo al lato/coperchio, praticare un foro da 16 mm.

2. Abbassare il sensore sul fondo del serbatoio e lasciarlo a circa 50 cm sopra il serbatoio. Se non è possibile abbassare il sensore fino al fondo, è possibile impostare in seguito nell’applicazione un offset dal fondo al sensore.

Il cavo del sensore non deve essere necessariamente dritto, cioè va bene anche se il cavo è curvo all’interno del serbatoio.

Importante! Fare attenzione a non piegare troppo il cavo.

3. Collegare il cavo del sensore utilizzando una delle opzioni seguenti:

a) Se si utilizza un foro da 9 mm per far passare il cavo del sensore: Stringere una fascetta con almeno 50 cm di distanza dall’estremità. Quindi far scorrere il passacavo nero a spirale sull’estremità del cavo e stringere il dado finché il cavo non è saldamente in posizione. Un nastro intorno all’estremità del cavo può facilitare l’inserimento del cavo stesso.
Per maggiore sicurezza, fissare una fascetta sopra la spirale.

b) Se si utilizza un foro da 16 mm: Serrare il pressacavo flessibile nel foro. Far passare il cavo attraverso il pressacavo e serrarlo con almeno 50 cm di cavo all’esterno. Fissare con una fascetta il cavo accanto al fermacavo.

Se per qualche motivo il sensore non può essere abbassato completamente, lasciando più di 50 cm al di sopra del coperchio – arrotolare con cura il cavo fino alla “dimensione del volante dell’auto” senza romperlo e legarlo/fissarlo in modo appropriato. Individuare quindi il marcatore del metro più vicino o misurare la lunghezza rimanente e sottrarla dalla lunghezza del cavo ordinata. Viene utilizzato per impostare la profondità del sensore nelle impostazioni di base dell’applicazione, come descritto più avanti in questo documento.

Passo 2: installare la scatola Aqvify

Il box Aqvify può essere montato all’interno o all’esterno vicino a una presa elettrica o a una cella solare. La scatola deve essere collocata a una distanza “a prova di alluvione” dal pavimento/terreno, in modo da non essere sommersa dall’acqua in caso, ad esempio, di piogge torrenziali.
Utilizzare le viti in dotazione per montare il box Aqvify su una parete adeguata.

Attendere di collegare l’adattatore di corrente/alimentatore.

Se è stata ordinata un’antenna esterna: Svitare con cautela l’antenna esistente dalla scatola e avvitare al suo posto il connettore contrassegnato con “LTE MAIN”.

Passo 3: cavo di collegamento

Collegare il sensore e la scatola Aqvify con il cavo di collegamento. Il cavo di collegamento deve essere protetto da calpestio e veicoli, cioè, se necessario, deve essere posato in un tubo flessibile o in un altro mezzo adeguato.

Il connettore preassemblato del cavo di collegamento deve essere inserito nella scatola Aqvify, quindi iniziare a tirare il cavo da lì alla scatola di giunzione del serbatoio. Evitare che i detriti finiscano nel connettore.

Fase 4: collegare il cavo di collegamento e il cavo del sensore nella scatola di giunzione.

Collegare il cavo di collegamento al cavo del sensore:

1. Infilare l’estremità del cavo nel rispettivo foro della scatola di giunzione; il foro piccolo (Ø4,5 mm) per il cavo di collegamento e quello grande (Ø9 mm) per il cavo del sensore.

2. Inserire una fascetta di circa 2 cm nella parte nera di ciascun cavo per evitare che il cavo venga strappato.

3. Collegare le estremità del cavo dal sensore al cavo di collegamento utilizzando i fermacavi arancioni in dotazione. Aprire prima la levetta arancione, inserire un cavo e poi chiudere la levetta.

– Da blu a blu
– Da bianco a giallo
– Da rosso a marrone
– Dal nero al verde
Il filo nero grosso del cavo del sensore non viene utilizzato.

4. Ripiegare con cura i cavi nella scatola e premere il coperchio.

5. Fissare la scatola di giunzione in modo adeguato, ad esempio avvitandola alla parete o utilizzando delle fascette.
La scatola deve essere collocata a una distanza “a prova di alluvione” dal pavimento/terra, in modo da non essere sommersa in caso, ad esempio, di pioggia torrenziale.

Fase 5: Collegare l’adattatore di alimentazione

Collegare il box Aqvify con un adattatore di corrente a una presa elettrica o a una cella solare.

Il dispositivo si avvierà e inizierà a inviare dati entro pochi minuti.

Fase 6: iniziare a utilizzare l’app e inserire le impostazioni di base

Scaricare l’applicazione Aqvify dall’App Store (iPhone/iPad) o dal Play Store (Android).
Creare un account e accedere.

iOS (iPhone/iOS)

Android

Aggiungi dispositivo

Andare su Profilo nell’app e selezionare Aggiungi dispositivo. Seguire quindi la guida.

La scatola di Aqvify contiene il numero di serie/PIN e il codice QR utilizzato per la connessione.

Caratteristiche del serbatoio

Impostare le impostazioni di base nella procedura guidata (che si trova sotto Profilo / Il tuo Aqvify);

  • Posizione di montaggio – Serbatoio verticale o orrizontale
  • Diametro e altezza : è importante che siano corretti! Un diametro errato genera un volume, un consumo e un afflusso fuorvianti (ma i livelli sono comunque corretti).

  • Profondità del sensore – È importante farlo bene! Normalmente 50 cm del cavo vengono lasciati fuori terra e le lunghezze dei cavi sono quindi 2,5 m, 5,5 m, ecc. per indicare la profondità del sensore come 2 m, 5 m, ecc.

  • Posizione del sensore dal fondo – Se il sensore non viene abbassato fino al fondo, impostare qui la distanza. Altrimenti lasciare zero.

Impostazioni del serbatoio nell'app

Fase 7: Controllare i valori (e condividere Aqvify con il proprietario)

Andare a Home nell’app e verificare che il volume e il livello abbiano i valori. Possono essere necessari fino a 15 minuti dal collegamento alla rete elettrica. È inoltre possibile consultare la pagina Analisi con il selettore di tempo in alto a 1 ora o 24 ore per vedere i dati, anche se non sono ancora arrivati molti dati.

Quota dell’installatore al cliente

Se avete installato Aqvify come installatore, è ora il momento di condividere l’applicazione con il proprietario/cliente. Andare su Profilo e selezionare Mostra tutti i dispositivi. Lì troverete Aqvify alla voce Dispositivi non trasferiti.

Selezionare l’Aqvify e fare clic su Condividi con il proprietario.
Sarà quindi possibile condividere un codice di connessione via e-mail, SMS ecc. con il proprietario.

Il proprietario può quindi scegliere se l’installatore deve continuare ad avere accesso o meno.

Passo 8: Attivare gli abbonamenti

Il proprietario attiva gli abbonamenti andando su https://app.aqvify.com nel loro browser e accedendo con lo stesso nome utente e la stessa password dell’app. In alcuni casi, gli abbonamenti per un certo periodo di tempo sono inclusi nell’acquisto iniziale di Aqvify.

Se avete già un abbonamento, un avviso apparirà nell’app qualche giorno prima che sia necessario un rinnovo manuale.

Aggiungere altri utenti

Andare su Profilo e selezionare il dispositivo, quindi fare clic su Utenti in alto per aggiungere altri utenti. Una spiegazione dei diversi ruoli si trova nell’applicazione. Condividere il codice di connessione.

Il nuovo utente scarica l’app, crea un account e utilizza il codice di connessione.

Per ulteriori informazioni su come aggiungere utenti, consultare le nostre istruzioni.

Avvisi via SMS

Andate su Profilo / Impostazioni dell’account per aggiungere il vostro numero di cellulare.

Andare quindi su Allarmi per attivare/disattivare gli avvisi via SMS.

 

L’applicazione è ora pronta per l’uso!

Per saperne di più sull’applicazione.

Se avete bisogno di assistenza, contattateci all’indirizzo hello@aqvify.com o al numero +46 10 3308600.

Buon divertimento!